Diplomata presso la Scuola di Teatro di Bologna "Alessandra G. Garrone" nell'anno 2004. Tra i suoi nsegnanti : Alessandra Galante Garrone (mimo, maschere), Pierre Byland (clown), Loredana Parrella (teatro-danza, contact). Lavora con Walter Pagliaro, Franco Però, Giovanni Pampiglione, Vittorio Franceschi,Alessio Bergamo. Segue seminari e laboratori con la Compagnia Kinkaleri, Accademia degli Artefatti , Teatro delle Albe, Charioteer Theatre, Laura Pasetti, Menoventi,Giacomo Zito, Fanny e Alexander, Massimiliano Civica. Dal 2005 lavora con Beno Mazzone (Teatro Libero di Palermo ), con Fondazione A.I.D.A. di Verona, Lorenzo Bassotto, il Teatro delle Briciole, Marco Baliani, Elio De Capitani, Antonio Cornacchione, Teatro Stabile di Verona, Paolo Valerio e Carlo Simoni. Collabora con Sandro Mabellini in diverse produzioni: "Gabbiano" di Cechov-Crimp , "Albatros" di F. Melquiot, “Senza” tratto da Crave di Sarah Kane e “La Dodicesima Notte” di Davide Carnevali. Con la Compagnia Menoventi ha partecipato alla creazione dell'evento/spettacolo “Tabarin Citadin” per il Festival di Santarcangelo. Ha collaborato con Giacomo Zito (Radio24) e per Radio Popolare. Ha fondato la Compagnia Kyon Teatro con Rita Felicetti nel 2011. Il primo lavoro, Malchevada, ha vinto il premio Giovani Realtà del Teatro, organizzato dalla Civica Accademia di Udine, e ha partecipato ai Festival Peraspera di Bologna e IT Festival di Milano, Santarcangelo dei Teatri. Attualmente collabora e con la Compagnia di danza Vuoto per Pieno negli spettacoli “L'ultimo Bohemienne e la Lumaca” e la performance “Dimissioni” e con la compagnia Phoebe Zeitgeist nello spettacolo “ReProduction” (Teatro Elfo Puccini) e “Aspra”, vincitore del premio Cross di Verbania nel 2018.