FRANCESCA FRIGOLI (Milano, 1980)

Si laurea all’Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi su Alik Cavaliere e la “drammaturgia” della scultura: Le Avventure di Gustavo B.

Oltre al teatro si occupa di arte visiva e di editoria.

Ha suonato basso e flauto traverso nel gruppo rock sperimentale Phoebe Zeitgeist.

È cofondatrice di PhoebeZeitgeistTeatro, come attrice lavora negli spettacoli: Line, il tempo di Agota Kristof, Le quattro gemelle di Copi, Note per un collasso mentale, liberamente ispirato all'opera di J.G.Ballard. Nel giugno del 2012 partecipa all'azione di strada Phoebe Zeitgeist appare a Milano, la cui video-foto installazione teatrale abitabile sarà ospitata all’interno dell’opera dell' artista tedesco Wolf Vostell La Quinta del Sordo – Das Haus des Tauben (1974) presente al piano interrato della Fondazione Mudima di Milano, dove realizzerà la performance musicale Nota #1 Sangue sul collo del gatto/la modella con Alessandra Novaga, a cura di Giuseppe Isgrò. Nel giugno 2012 debutta con La giornata di una sognatrice di Copi al Teatro Out Off di Milano. Lo spettacolo replicherà nel febbraio 2013 al Teatro Elfo Puccini di Milano. Realizza e coordina la mini rivista BLUT, foglio dedicato alle arti contemporanee e alle suggestioni che da esse approdano al quotidiano.