GIOVANNI ISGRÒ  (Milano, 1987).

Si diploma alla Scuola civica di cinema di Milano come tecnico audio /video nel 2008. Nel 2009 è aiuto microfonista per il film "Cosa voglio di più" di Soldini, e dal 2011 lavora come fonico per i documentari di Soldini e Garini (2013 - "Per altri occhi” / 2014 - Un albero indiano / 2015 -Il fiume ha sempre ragione), per il documentario "Generale" (2012) e per “Milano 2015” (Elio, Bolle, Capotondi, Soldini, Veltroni, Diritti). E' sound designer della compagnia teatrale Phoebe Zeitgeist e collabora con il Teatro dell'Elfo (“Cassandra” - 2011 / "La mia vita era un fucile carico-being Emily Dickinson”- 2013).